Brasserie Slaapmutske – Belgio

La Brouwerij Slaapmutske, aperta da Dany De Smet e dalla compagna/moglie Marleen Vercaigne. Dany terminò nel 1992 la Ghent Brewing Highschool ed iniziò a lavorare presso la Huyghe; nel suo curriculum anche l’insegnamento (controllo qualità) nella stessa scuola di Ghent. Dal 1992 Dany si diletta anche con l’homebrewing, ma la decisione di aprire un proprio birrificio arriva solamente nel 1999, alla nascita del figlio Jonas. Per celebrare l’evento realizza una birra celebrativa (9%) ambrata e speziata che viene particolarmente apprezzata da tutti coloro che venivano a vedere il nuovo nato; molti parenti, amici e conoscenti volevano acquistare la “Jonasbeer”, e Dany capisce che forse è il momento di iniziare a fare le cose sul serio. C’è da trovare un nome per il birrificio, ed ancora una volta il neonato Jonas viene in loro aiuto. Per placare il suo pianto, bastava immergere per un attimo il suo ciuccio nel bicchiere di birra e, come per miracolo, Jonas smetteva di piangere e si addormentava. Slaapmutske significa letteralmente “cappello per dormire” ma, in gergo, si usa anche per indicare l’ultima birra che si beve prima di andare a letto.

BIRRE TRATTATE:

SLAAPMUTSKE BIOLOGIQUE (Nazione: OLANDA – Gradi: 5° – Tipologia: PALE ALE – Fermentazione: ALTA – Formato: 0.75 LT)

Spettacolare esempio di birra belga biologica certificata ad alta fermentazione. Una piacevole scoperta che si presenta color ambra sfumato, speziata, dolce e piccante allo stesso tempo. Retrogusto amaro di luppolo, schiuma fine cremosa e persistente.

Comments are closed.