QUINTA DE NOVAL

Durante tutte le esplorazioni nel 15esimo secolo, c’era bisogno di vino fortificato durante i viaggi. Il periode di oro per il Porto è stato il 17esimo secolo grazie all’importazione dell’Inghilterra. Il trattato del 1703 fra Inghilterra e Portogallo dava un trattamento prefirenziale ai vini portoghesi rispetto ai francesi. Per questo motivo, tanti produttori di Porto hanno nomi inglesi e tantissimi termini di Porto sono scritto in inglese. In questo periodo divenne anche di moda l’aggiungta di alcool di vino al porto. L’esportazione crebbe poi col passare degli anni e la fama del Porto è durata fino ai tempi moderni.A Quinta do Noval è prodotto Porto dal 1715. Noval è l’unico fra i famosi “Port Houses” che punta molto sull’importanza dei vigneti. E’ significativo che l’azienda porti il nome del vigneto, che è interamente nella valle di Douro. Noval era la prima casa che produceva il tipo “Late Bottled Vintage” e dopo anche i tipi con dichiarazione di invecchiamento di 10, 20 e 40 anni. Dopo è stata seguito da tutti i altri produttori.Prima del 1986 tutto il Porto doveva essere nel deposito a Villa Nova de Gaia, vicino a Oporto. Dopo invece i produttori potevano anche stocare il Porto nelle cantine nella valle di Douro.

Vini trattati:

PORTO BIANCO

PORTO TAWNY

PORTO 10 AGED

PORTO 20 AGED

PORTO 40 AGED

PORTO VINTAGE 95

 

 

Comments are closed.